Default

Aneurisma dell’aorta addominale La vostra salute

Indicazioni per la terapia

Espandi tutto

Attività quotidiane – Impianto di protesi endovascolare

Attività quotidiane – Impianto di protesi endovascolare

L'impianto di una endoprotesi rappresenta un'alternativa meno invasiva dell'intervento chirurgico a cielo aperto. La procedura comporta solitamente un intervento di durata minore e una ripresa più veloce.

Fattori che il medico deve prendere in considerazione

L'impianto di endoprotesi ha reso il trattamento degli aneurismi dell'aorta addominale una procedura più sicura e confortevole per molte persone, eppure non risulta indicato per chiunque. Prima di raccomandare tale opzione di trattamento, il medico dovrà prendere in considerazione un ampio numero di fattori, tra cui l’età, l’entità e la condizione dell’aneurisma e dell’aorta, l’anamnesi familiare e l’anamnesi personale del paziente.
Per saperne di più


L’équipe medico-sanitaria

Se il paziente è un candidato all’impianto di una protesi endovascolare, l’équipe chirurgica accompagnerà il paziente attraverso in tutte le fasi dell’iter terapeutico. L’équipe può comprendere chirurghi vascolari, radiologi, anestesisti, personale infermieristico e tutti gli altri specialisti necessari.
Per saperne di più


Chirurgia: Che cosa aspettarsi

A meno che si tratti di una situazione di emergenza, il paziente disporrà del tempo necessario per familiarizzare con la procedura, per capire cosa lo aspetta e come prepararsi. È importante che il paziente abbia un ruolo attivo e si informi sulla procedura, così da disporre già delle necessarie nozioni di base nel momento in cui il medico gli illustrerà più nel dettaglio ciò che lo attende.
Per saperne di più


Fattori che il medico deve prendere in considerazione

L’équipe medico-sanitaria

Chirurgia: Che cosa aspettarsi


I contenuti di questo sito sono esclusivamente ad uso informativo e in nessun caso devono sostituire il parere, la diagnosi o il trattamento prescritti dal proprio medico curante. La risposta allo stesso trattamento può variare da un paziente all'altro. Consultatevi sempre con il vostro medico su qualunque informazione relativa a diagnosi e trattamenti ed attenetevi scrupolosamente alle sue indicazioni.