Incontinenza fecale

Incontinenza fecale La vostra salute

Vivere con la terapia

Attività quotidiane – Neuromodulazione sacrale

La neuromodulazione sacrale consentirà di vivere liberi da situazioni imbarazzanti.

Estetica

Il medico posizionerà il neurostimolatore in un punto confortevole. Il dispositivo non è normalmente visibile attraverso i vestiti. In base alla struttura corporea del paziente, la tasca del neurostimolatore potrebbe essere visibile come una leggera protuberanza sottocutanea.


Vita quotidiana

Le persone trattate con la terapia di neuromodulazione sacrale hanno riportato una migliore qualità della vita e la possibilità di vivere senza preoccuparsi delle perdite. Il neurostimolatore è pensato per contribuire alla riduzione o all’eliminazione dei sintomi, in modo da non doversi preoccupare di continuo di raggiungere il bagno in tempo o di essere costantemente nelle vicinanze di una toilette.


Viaggi

Si consiglia di rivolgersi al medico per qualsiasi preoccupazione relativa alle modalità di viaggio con il dispositivo. Il neurostimolatore può interferire con i metal detector degli aeroporti e con i sistemi antitaccheggio installati nei punti vendita. Riceverai un tesserino di identificazione da presentare al personale di sicurezza per documentare l'impianto del neurostimolatore.


Attività ed esercizio fisico

In generale, il neurostimolatore non limiterà alcuna delle attività quotidiane. Tuttavia, è bene discutere con il medico prima di effettuare attività faticose, come lo spostamento di oggetti pesanti o esercizi intensi, specialmente poco dopo l'intervento.


I contenuti di questo sito sono esclusivamente ad uso informativo e in nessun caso devono sostituire il parere, la diagnosi o il trattamento prescritti dal proprio medico curante. La risposta allo stesso trattamento può variare da un paziente all'altro. Consultatevi sempre con il vostro medico su qualunque informazione relativa a diagnosi e trattamenti ed attenetevi scrupolosamente alle sue indicazioni.