Discopatia degenerativa

Stipsi cronica La vostra salute

Indicazioni per la terapia

La terapia per il controllo della vescica o dell’intestino

Se i problemi di controllo della vescica e/o dell’intestino sono tali da non permettere di vivere appieno la propria vita, la neuromodulazione sacrale con la nostra terapiarappresenta una opportunità terapeutica. L'intervento chirurgico di impianto è minimamente invasivo e può essere realizzato in anestesia locale senza richiedere il ricovero in ospedale. La maggior parte dei pazienti che si sottopongono a questo intervento riprende le proprie attività quotidiane in pochi giorni.

È adatta alle tue esigenze?

Molte persone ritengono che i trattamenti standard per i problemi di controllo della vescica o dell’intestino non siano adatti alle proprie condizioni. Altre non sono in grado di tollerare gli effetti collaterali dei farmaci o preferiscono evitare opzioni di trattamento irreversibili. Si consiglia di verificare se la terapia InterStim sia l’opzione più adatta per il trattamento dei propri sintomi vescicali o intestinali.

Per saperne di più

Chirurgia: Che cosa aspettarsi

Sistema Verify

Per stabilire se la terapia di neuromodulazione con InterStim sia la scelta più indicata, si consiglia di intraprendere una valutazione di prova del dispositivo. In caso di risultato positivo è bene parlare con il proprio medico di cosa aspettarsi prima, durante e dopo questo breve e semplice intervento.

Per saperne di più

Espandi tutto

È adatta alle tue esigenze?

A chi è adatta la terapia con InterStim™?

Il medico aiuterà il paziente a stabilire se la neuromodulazione sacrale (terapia con Interstim) è il trattamento più appropriato. Questa terapia è pensata per ridurre i sintomi vescicali e intestinali nelle persone che soffrono di vescica iperattiva, ritenzione urinaria, incontinenza fecale o stipsi. 

La terapia con InterStim rappresenta una buona opzione di trattamento per coloro che non hanno tratto beneficio dai trattamenti standard o non riescono a tollerarli.

Valutazione di prova

Sistema Verify

È possibile eseguire una valutazione di prova per capire in che modo la terapia con InterStim possa contribuire alla risoluzione dei problemi vescicali/intestinali. La valutazione viene effettuata con il sistema di valutazione di prova, un dispositivo appositamente ideato per consentire al medico di prendere la decisione più appropriata in merito al trattamento. Tale procedura utilizza uno stimolatore esterno di prova chiamato Verify™ ENS con un elettrocatetere di prova inserito mediante una semplice procedura chirurgica da eseguire in ambulatorio o in sala operatoria.

Durante il periodo della valutazione di prova, il paziente dovrà tenere nota dei sintomi vescicali e/o intestinali in un apposito diario. Se, durante tale periodo, i sintomi vengono notevolmente ridotti o eliminati, è probabile che il paziente trarrà beneficio dall’uso a lungo termine della terapia con InterStim.

Per l’utilizzo a lungo termine, il neurostimolatore viene impiantato sotto la cute, nella parte superiore dei glutei, cosicché non è necessario applicare il dispositivo a una cintura ed è possibile riprendere le normali attività quotidiane. Il medico discuterà con il paziente dell’intervento e di cosa accade in seguito.

I sintomi scompariranno?

I risultati della neuromodulazione sacrale variano da individuo a individuo. Questa opzione di trattamento non è una cura per i problemi vescicali o intestinali: i sintomi ricompariranno se il trattamento viene interrotto temporaneamente. Tuttavia, molte persone sperimentano un significativo beneficio nell'immediato e nel lungo periodo.

Chirurgia: Che cosa aspettarsi


I contenuti di questo sito sono esclusivamente ad uso informativo e in nessun caso devono sostituire il parere, la diagnosi o il trattamento prescritti dal proprio medico curante. La risposta allo stesso trattamento può variare da un paziente all'altro. Consultatevi sempre con il vostro medico su qualunque informazione relativa a diagnosi e trattamenti ed attenetevi scrupolosamente alle sue indicazioni.