Opzioni di trattamento per lo svenimento inspiegato

Svenimento inspiegato La vostra salute

Opzioni terapeutiche

Opzioni di trattamento per lo svenimento inspiegato

In molti casi, l’assunzione di farmaci specifici o l’introduzione di alcuni semplici cambiamenti nello stile di vita, come una maggiore assunzione di liquidi, permettono di evitare gli episodi di svenimento. Se il medico curante sospetta una causa più grave legata al cuore, il monitoraggio cardiaco può aiutarlo a stabilire il trattamento più adatto al paziente.

Cambiamenti nello stile di vita

Alcuni semplici cambiamenti nello stile di vita, come quelli sotto elencati, possono talvolta contribuire a prevenire gli episodi di svenimento:

  • Evitare potenziali fattori scatenanti come ambienti caldi, stazionamento prolungato in posizione eretta, disidratazione e assunzione di determinati farmaci
  • Consumare una quantità adeguata di liquidi e sali minerali
  • Indossare calze a compressione graduata
  • Alzarsi in piedi lentamente

Trattamento farmacologico

Se si continuano a verificare episodi di mancamento dopo avere attuato gli opportuni cambiamenti nello stile di vita, il medico potrebbe decidere di prescrivere una terapia farmacologica. Per stabilire quale sia il farmaco più adatto al caso specifico è importante determinare la causa dello svenimento.


Trattamento in caso di svenimento legato a problemi cardiaci

Se il medico sospetta che la perdita di sensi sia dovuta a problemi al cuore, come un'anomalia del ritmo cardiaco, potrà prescrivere ulteriori esami, tra cui il monitoraggio cardiaco per individuare la reale causa. Un monitor cardiaco impiantabile potrebbe aiutare il medico a escludere o confermare se la perdita di sensi sia dovuta a un’anomalia del ritmo cardiaco. Tra le opzioni di trattamento figurano l'introduzione di cambiamenti nello stile di vita, la terapia farmacologica, l'impianto di un pacemaker o di un defibrillatore o l'ablazione. Il medico stabilirà quale sia il trattamento più adatto alle condizioni del paziente.


I contenuti di questo sito sono esclusivamente ad uso informativo e in nessun caso devono sostituire il parere, la diagnosi o il trattamento prescritti dal proprio medico curante. La risposta allo stesso trattamento può variare da un paziente all'altro. Consultatevi sempre con il vostro medico su qualunque informazione relativa a diagnosi e trattamenti ed attenetevi scrupolosamente alle sue indicazioni.