Vescica iperattiva

Vescica iperattiva La vostra salute

Informazioni sulla terapia

   

Espandi tutto

Informazioni sulla neuromodulazione

Informazioni sulla neuromodulazione sacrale

Se l'utilizzo di altri trattamenti non ha prodotto alcun risultato, il paziente può prendere in considerazione una valutazione di prova per la neuromodulazione sacrale. Praticata dal 1994, è stata utilizzata per trattare oltre 250.000 persone in tutto il mondo.

Di cosa si tratta?

La neuromodulazione sacrale prevede l'impianto chirurgico di un dispositivo che stimola i nervi sacrali con impulsi elettrici di bassa intensità. Il nervo sacrale controlla la vescica e i muscoli correlati alla minzione.

Per aiutare il paziente a stabilire se la neuromodulazione sacrale è adatta alle sue esigenze, il medico propone una valutazione di prova. Ciò consente a medico e paziente di valutare l'efficacia del trattamento.


Benefici e rischi

La neuromodulazione sacrale comporta benefici, quali la libertà dall'imbarazzo provocato dalla perdite e sonni più tranquilli, senza bruschi risvegli provocati dal bisogno di urinare. Tra gli effetti collaterali possono presentarsi: dolore, irritazione cutanea, infezioni, problemi legati al dispositivo o dislocazione dell'elettrocatetere. Nella maggior parte dei casi, questi problemi possono essere risolti attraverso un consulto con il proprio medico specialista curante.


Domande e risposte

Risposte ad alcune domande sulla neuromodulazione sacrale e suggerimenti su come parlarne con il proprio medico.

SUCCESSIVO: DI COSA SI TRATTA?

Di cosa si tratta?

Benefici e rischi

Domande e risposte


I contenuti di questo sito sono esclusivamente ad uso informativo e in nessun caso devono sostituire il parere, la diagnosi o il trattamento prescritti dal proprio medico curante. La risposta allo stesso trattamento può variare da un paziente all'altro. Consultatevi sempre con il vostro medico su qualunque informazione relativa a diagnosi e trattamenti ed attenetevi scrupolosamente alle sue indicazioni.