FAVORIRE L'ACCESSO ALLE CURE, RIDUCENDO LE DISTANZE

Global Access

In Medtronic, crediamo che la storia della medicina è stata e sarà una continua ricerca per fare in modo che tutte le persone che hanno bisogno possano ricevere trattamenti che salvano o che migliorano la vita. Riconosciamo anche che l'accesso a un'assistenza sanitaria di qualità è un diritto fondamentale di tutte le persone del mondo.


400 persone in tutto il mondo

 

Almeno 400 milioni di persone nel mondo non hanno ancora accesso all'assistenza.1


Tutti i sistemi sanitari nel mondo hanno come obiettivo di migliorare e soddisfare la richiesta di salute delle persone. Gli obiettivi di miglioramento dei risultati clinici, di ampliamento dell'accesso e di ottimizzazione dei costi e dell'efficacia sono fondamentali per tutti i sistemi sanitari.

Sappiamo però anche di grandi difficoltà cliniche ed economiche che, se non corrette, possono indebolire la crescita e lo sviluppo globale e lasciare milioni di persone nel mondo senza cure adeguate — anche per le malattie più semplici. Crediamo che gli elementi che hanno caratterizzato fino ad oggi i sistemi sanitari non siano necessariamente quelli che ci spingeranno ad andare avanti. Il futuro della Sanità richiede nuove strategie e forme di innovazione.

Nonostante i nostri numerosi risultati (oggi oltre 62 milioni di persone all'anno traggono beneficio dalle nostre tecnologie, l'equivalente di due persone al secondo) almeno 400 milioni di persone nel mondo non hanno ancora accesso alle cure.1

Questo è il motivo per cui abbiamo messo in condizione i nostri oltre 85.000 dipendenti, in più di 160 paesi, di poter collaborare con i sistemi sanitari di tutto il mondo, condividere le tecnologie, i servizi, le risorse e l'esperienza per contribuire alla rimozione delle barriere per un trattamento accessibile delle patologie croniche. Nei mercati sviluppati, stiamo collaborando con governi, mentre nei mercati emergenti stiamo contribuendo allo sviluppo delle infrastrutture, alla sensibilizzazione della terapia e dell'educazione e alla gestione delle competenze.


Healthy Heart for All

 

Programma “Healthy Heart For All”: 120 strutture, 22 città, 1.200 medici, 147.000 pazienti sottoposti a screening, 14.000 pazienti curati.


COSTRUZIONE DI INFRASTRUTTURE NEI MERCATI EMERGENTI

I mercati emergenti incontrano ostacoli unici nel mettere in piedi e realizzare sistemi sanitari sostenibili, di elevata qualità ed economicamente vantaggiosi. L'accesso è generalmente influenzato dalla posizione e dalla vicinanza a istituzioni sanitarie di prim'ordine, dalla carenza di specialisti esperti, professionisti sanitari, infrastrutture o centri.

Riconoscendo tali dinamiche nei mercati emergenti, Medtronic è concentrata sullo sviluppo di modelli di mercato e collaborazioni per la fondazione di centri di eccellenza con compiti e procedure specifici, che contribuiscano al miglioramento dei risultati di qualità, sviluppino l'esperienza dei medici e sfruttino al meglio spese e costi.

Il programma Medtronic “Healthy Heart For All” in India è uno dei primi esempi di successo della nostra strategia verso l'assistenza nei mercati emergenti. Il programma è atto a valutare e migliorare in maniera continua l'intero percorso di assistenza cardiaca del paziente e ha risolto con successo problemi associati alla sensibilizzazione e allo screening del paziente, al collegamento tra medici di base e specialisti e alle opzioni di consulenza e finanziamento per i pazienti che necessitano di assistenza finanziaria per l'accesso alle opzioni terapeutiche. Il programma agisce in collaborazione con più di 120 strutture in oltre 22 città in India. Fino ad oggi, sono stati formati oltre 1.200 medici, sono stati sottoposti a controllo più di 147.000 pazienti e oltre 14.000 di questi pazienti hanno ricevuto trattamenti.


63 milioni

 

Soltanto in India, si stima che 63 milioni di persone soffrano di problemi all'udito.2


L'India è anche servita da base per il nostro programma “Shruti”. Soltanto in India, si stima che 63 milioni di persone soffrano di problemi all'udito.2 Una delle cause, le infezioni, può essere curata per prevenire disabilità, eppure molte persone non hanno ancora accesso alle cure. Medtronic, in collaborazione con partner sia locali che internazionali, ha creato un programma per sensibilizzare maggiormente il problema, ha offerto controlli gratuiti alla comunità e un sistema di segnalazione specialistica per i pazienti che necessitano di cure. Attraverso questo programma, quasi 115.000 persone sono state sottoposte a controlli e abbiamo identificato infezioni all'orecchio e/o perdita dell'udito in oltre 43.000 persone.

In Brasile — in cui è stata stimata una perdita di 46,9 miliardi a causa di decessi prematuri associati a malattie cardiache, ictus e diabete negli ultimi 10 anni3 — stiamo collaborando con funzionari governativi locali e medici, con il personale di pronto soccorso e i sistemi ospedalieri per istituire infrastrutture adeguate e fornire assistenza ottimale ai pazienti colpiti da attacco di cuore. In un programma dal nome “LATIN” (Latin America Telemedicine Infarct Network), Medtronic sta operando con i principali stakeholder per lo sviluppo di protocolli localizzati e per la formazione di cardiologi e medici di pronto soccorso per la gestione dei pazienti con infarto miocardico acuto, prima che arrivino in ospedale, tramite l'uso delle tecnologie della telemedicina. In combinazione con un'iniziativa di formazione pubblica su larga scala per migliorare il livello di informazione della comunità, il programma LATIN ha addestrato 1.000 operatori sanitari e ha ridotto la mortalità per infarto miocardico acuto del 12 percento in un solo anno. Al momento siamo nella fase di espandere il programma in aree geografiche con problematiche assistenziali simili, come Colombia e Messico.

COLLABORAZIONE CON I GOVERNI

In Cina, l'epidemia di diabete è stata definita una “catastrofe”, dopo che un rapporto ha dimostrato che 114 milioni di persone sono affette da questa condizione4 — rendendola l'area geografica dalla maggiore incidenza nel mondo. L'anno scorso, Medtronic ha annunciato una collaborazione con l'Agenzia Governativa Nazionale per la Gestione Ospedaliera per cercare nuovi modi per creare un sistema migliore per le persone con da diabete di tipo 1 . La collaborazione ha coinvolto dei centri pilota negli ospedali locali del paese, in cui sono in fase di studio le modalità migliori per l'integrazione dell'assistenza e per offrire supporto alle persone con diabete in tutti gli stadi della malattia. L'obiettivo è l'applicazione di tali insegnamenti a livello nazionale per la riduzione delle complicazioni comuni che insorgono in questa popolazione di pazienti ed estendere quindi tali insegnamenti ad altre aree geografiche in cui il diabete sta producendo costi senza precedenti per i sistemi sanitari.


114 milioni

 

In Cina, il diabete è in aumento; un rapporto ha dimostrato che 114 milioni di persone sono affette dalla malattia.4


SVILUPPO DELLE COMPETENZE ATTRAVERSO LA FORMAZIONE DEI MEDICI

Un servizio che si estende in tutte le aree geografiche, quale la formazione dei medici, è fondamentale per il miglioramento dei risultati clinici dei pazienti. Soltanto negli ultimi cinque anni, abbiamo formato migliaia di medici in tutto il mondo. Recentemente, in Russia abbiamo completato un programma di formazione medica della durata di un anno, che ha insegnato a 4.000 medici tutte le nozioni necessarie a partire dalle innovazioni in cardiologia interventistica alle strategie per il miglioramento dei risultati del paziente.

INFLUENZA DEI DIPENDENTI SULLA SALUTE GLOBALE

Per stimolare progressi simili in altre aree geografiche, offriamo anche ai nostri dipendenti la possibilità di collaborazione con organizzazioni governative e non governative per trovare modi per migliorare localmente l'accesso all'assistenza sanitaria nelle zone scarsamente servite. Questo programma, dal nome "Global Innovation Fellows", ci ha aiutato a comprendere meglio il motivo delle lunghe liste di attesa di alcuni ospedali in Vietnam e, tra le varie iniziative, abbiamo offerto suggerimenti su come rafforzare le conoscenze sul diabete in Sud Africa.

Questi programmi dimostrano che un'azienda non sarebbe in grado di farlo da sola. Soltanto attraverso la collaborazione con vari stakeholder — andando "Further, Together" nelle maniere più svariate — siamo in grado di migliorare l'accesso all'assistenza e i risultati in tutto il mondo.

PER SAPERNE DI PIÙ 


Bibliografia

1

Organizzazione Mondiale della Sanità. Tracking Universal Health Coverage. http://apps.who.int/iris/bitstream/10665/174536/1/9789241564977_eng.pdf. 2015. Accesso lunedì 31 agosto 2015.

2

Garg S, Chanda S, Malhotra S, Agarwal AK. Deafness: burden, prevention and control in India. Natl Med J India. 2009 Mar-Apr; 22(2): 79-81.

3

Organizzazione Mondiale della Sanità. The Impact of Chronic Disease in Brazil. http://www.who.int/chp/chronic_disease_report/media/brazil.pdf?ua=1. Accesso lunedì 31 agosto 2015. 

4

Yu Xu, Limin Wang, Jiang He, et al. Prevalence and Control of Diabetes in Chinese Adults. JAMA 2013; 310(9): 948-59