COLLABORAZIONE CON I SISTEMI SANITARI PER MIGLIORARE L'ACCESSO ALLE CURE

Il Programma Shruti in India, per migliorare lo stato delle cure

 

Immaginiamo di convivere con una lesione o un'infezione dell'orecchio non diagnosticata. In alcuni Paesi, una scarsa educazione sanitaria della popolazione, abbinata a infrastrutture non sufficientemente sviluppate, può trasformare quelli che dovrebbero essere una diagnosi e un programma terapeutico relativamente ordinari in anni di dolore e frustrazione e in un possibile rischio di sordità permanente per bambini e adulti.

In base alle stime dell'Organizzazione mondiale della sanità, il numero di persone di tutto il mondo che soffre di sordità invalidante corrisponde a 360 milioni, ovvero oltre il 5 percento della popolazione mondiale.1 Il novanta percento delle infezioni croniche dell'orecchio è a carico dei paesi del Sud-est asiatico, del Pacifico occidentale e dell'Africa.


360 milioni di persone

 

360 milioni di persone nel mondo soffrono di sordità invalidante.1


IL PROGRAMMA SHRUTI AMPLIA L'ACCESSO ALLE CURE

Integrandole tecnologie più avanzate con i partner più idonei, Medtronic intende abbattere le barriere che impediscono alla popolazione di accedere alle cure. Una di queste soluzioni è il programma Shruti sviluppato in India. I disturbi dell'udito non diagnosticati sono particolarmente diffusi in India, dove il 77 percento dei pazienti affetti da otite media cronica suppurativa è colpito da sordità.2

Il programma Shruti è stato lanciato nel 2013 allo scopo di offrire servizi otologici sostenibili e a basso costo (educazione sanitaria, esami, diagnosi e terapia) alle comunità scarsamente servite, in particolar modo nelle aree urbane densamente popolate e a basso reddito. Responsabile dell'assistenza è una rete di operatori sanitari locali formati per l'occasione, inviati di persona a spiegare ai cittadini i pericoli delle infezioni otologiche non controllate e a informarli della disponibilità di esami otologici gratuiti nelle loro comunità.

Durante gli esami, gli operatori utilizzano un innovativo sistema di screening su smartphone, capace di raccogliere i dati relativi al paziente e le immagini dell'orecchio. Medtronic ha sviluppato questo prodotto in collaborazione con Icarus, un'azienda di design industriale indiana, e ClickMedix, un'azienda statunitense di applicazioni sanitarie per smartphone.3 Le immagini vengono trasmesse al personale del programma Shruti e a uno specialista ORL.

I pazienti affetti da perdita dell'udito o da disturbi più gravi vengono quindi indirizzati ai partner otorinolarinoiatri di Shruti, presso i quali possono sottoporsi alla terapia più idonea o a un possibile intervento chirurgico a prezzo accessibile. In questa sede il chirurgo può accedere alle informazioni relative al paziente trasmesse in fase di screening e, dopo aver eseguito esami più dettagliati, può prescrivere una terapia appropriata.


In India, il 77 percento dei pazienti affetti da otite media cronica suppurativa è colpito da sordità.

 

In India, il 77 percento dei pazienti affetti da otite media cronica suppurativa è colpito da sordità.2


ASSISTENZA GLOBALE, ATTENZIONE LOCALE

Grazie al programma Shruti, è stato possibile diagnosticare alla giovane Hina di Azadpur, Nuova Delhi, la perforazione di un timpano. Per otto anni la donna non si era accorta del disturbo e aveva convissuto con il dolore causato da una continua infezione all'orecchio senza mai incontrare un dottore. Il programma ha consentito a Hina di incontrare un consulente e quindi di sottoporsi con successo a una timpanoplastica nel gennaio 2014. Hina si sottopone a regolari visite di controllo e sta frequentando l'università.

"L'offerta di Medtronic è unica al mondo", commenta il dottor Nishi Gupta, primario del reparto ORL presso il Dr. Shroff’s Charity Eye Hospital, uno dei partner clinici locali di Medtronic. "Ha davvero la possibilità di cambiare la situazione generale e tutto il nostro modo di considerare l'ORL. Sono convinto che, se siamo pronti a fare il nostro dovere e se c'è una popolazione che ha bisogno del nostro aiuto, siamo tenuti a trovare nuove modalità per raggiungerla, per individuare i pazienti e usare questi servizi."


Grazie al programma Shruti, gli operatori sanitari locali hanno eseguito quasi 115.000 screening otologici tra il giugno 2013 e il giugno 2015.

 

Grazie al programma Shruti, gli operatori sanitari hanno eseguito quasi 115.000 screening otologici tra il giugno 2013 e il giugno 2015.


Grazie al programma Shruti, sono stati eseguiti quasi 115.000 screening otologici durante i primi due anni di attività. Questa collaborazione ha dato origine a un ecosistema sanitario innovativo che può contribuire a risolvere un problema di vaste proporzioni.

Maggiore accesso all'assistenza sanitaria. Miglioramento degli esiti terapeutici. Speranza per il futuro. Il programma Shruti è solo una delle tante soluzioni con cui Medtronic intende favorire il miglioramento delle cure per le persone di tutto il mondo .


BIBLIOGRAFIA

1

Bollettino su Organizzazione mondiale della sanità, sordità e perdita dell'udito. http://www.who.int/mediacentre/factsheets/fs300/en/. Ultimo accesso 21 settembre 2015.

2

World Health Organization, Child and Adolescent Health and Development, Prevention of Blindness and Deafness. Chronic suppurative otitis media: Burden of Illness and Management Options, 2004.

3

Il prodotto è attualmente disponibile unicamente in India e non è stato autorizzato all'uso negli Stati Uniti.