employee working on a heart device

Come stiamo aiutando durante l’emergenza COVID-19

Ci stiamo concentrando nel mantenere elevati standard di sicurezza per i nostri dipendenti fornendo, al contempo, al personale sanitario ciò di cui ha bisogno.

18 Marzo 2020 - È di grande ispirazione il coraggio dei medici, degli infermieri e di tutto il personale sanitario che in queste ore sta assistendo senza sosta pazienti e fronteggiando al contempo questa pandemia globale. Così come il loro impegno è volto all’assistenza di tutti i pazienti, Medtronic sta contribuendo e sta facendo la sua parte per aiutare. Continua il nostro impegno, anche in queste circostanze complesse, per garantire l’accesso alle nostre tecnologie mediche salvavita.

L’impatto di COVID-19 sui nostri pazienti, sugli operatori sanitari con cui lavoriamo e sui nostri dipendenti è in continua evoluzione. Le comunità di tutto il mondo lo stanno affrontando in modi diversi, prevedendo azioni locali e specifiche.

Mentre la diffusione di COVID-19 impatta sulle nostre vite in tutto il mondo, i nostri ventilatori, filtri respiratori e pulsossimetri sono utilizzati dai nostri operatori sanitari che combattono in prima linea questa battaglia. Queste e altre tecnologie mediche stanno aiutando in modo decisivo a mantenere in vita tutti quei pazienti con gravi malattie respiratori provocate dal virus. Allo stesso tempo, assistiamo alla diminuzione e alla riprogrammazione di selezionate procedure mediche nei paesi colpiti in tutto il mondo.

Abbiamo messo in campo azioni mirate per aiutare a fronteggiare questa crisi del sistema sanitario globale e continueremo a farlo:

  • Focalizzandoci sull’accesso alle nostre terapie. Siamo presenti in più di 150 paesi nel mondo – tutti con bisogni diversi. I dipendenti Medtronic restano in costante contatto con il personale sanitario, i provider e le istituzioni per assicurare, al meglio delle nostre abilità, tutte le risorse necessarie. I nostri Business Team continuano a garantire la sicurezza nella produzione e fornitura delle tecnologie salvavita per i pazienti di tutto il mondo. Ci stiamo impegnando per distribuire più ventilatori possibili per assistere a livello globale i crescenti bisogni degli ospedali.
  • Supportando i professionisti sanitari per ogni necessità. I nostri dipendenti di campo, che lavorano con i professionisti sanitari nel contesto ospedaliero, stanno collaborando con il personale sanitario in modalità completamente nuove – come per esempio l’introduzione delle video chat per supporto tecnico e per il training – per ridurre il rischio di esposizione. In situazioni in cui i dipendenti continuano a lavorare in ambienti clinici, come l’assistenza per l’impianto di dispositivi medici usati per il trattamento i pazienti che si stanno riprendendo da COVID-19, stiamo seguendo le direttive dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, del Ministero della Salute e dei centri ospedalieri nel dare priorità alla sicurezza, garantendo a medici, infermieri e personale sanitario tutto il supporto necessario. Stiamo inoltre impegnando soluzioni di monitoraggio da remoto che aiuteranno a limitare l’esposizione dei pazienti, del personale sanitario e dei dipendenti Medtronic. 
  • Implementando il lavoro da remoto per i dipendenti e aumentando le misure di sicurezza per aiutare a limitare la diffusione del virus. Per i dipendenti che possono lavorare da remoto, siamo passati a un approccio globale di lavoro da casa. Per i ruoli di produzione e distribuzione, abbiamo incrementato le misure di sterilizzazione e di sanificazione, insieme alle misure previste di distanziamento sociale e di igiene, come il lavarsi regolarmente le mani. 
  • Offrendo risorse e supporto per i nostri dipendenti. Stiamo offrendo programmi di lavoro da casa e altre risorse per supportare i nostri dipendenti in tutto il mondo. 

Noi di Medtronic crediamo che l'ingegneria biomedica possa contribuire ad alleviare il dolore, ridare la salute e prolungare la vita. Siamo impegnati nella realizzazione di prodotti salvavita e il nostro lavoro deve andare avanti. Adesso più che mai, ci stiamo concentrando nel mantenere elevati standard di sicurezza dei nostri dipendenti fornendo, al contempo, al personale sanitario ciò di cui ha bisogno per continuare a curare i pazienti nel mondo.