TERAPIE DBS DI MEDTRONIC PER LA MALATTIA DI PARKINSON

DBS PER LA MALATTIA DI PARKINSON  SCHEDA INFORMATIVA

Scopri ulteriori informazioni sulle opzioni di trattamento, sui risultati attesi
e sul motivo per il quale la terapia DBS costituisce un'importante aggiunta al
continuum dei trattamenti per la malattia di Parkinson.
SCARICA LA SCHEDA INFORMATIVA

TRATTAMENTO DEI SINTOMI DELLA MALATTIA DI PARKINSON

La stimolazione cerebrale profonda (DBS) di Medtronic gestisce in modo sicuro ed efficace il tremore, la rigidità e la bradicinesia associati alla malattia di Parkinson1. Può costituire un'opzione terapeutica per i pazienti con complicanze motorie recenti o di più lunga durata.

BENEFICI DELLA DBS DI MEDTRONIC

CONTRIBUISCE A CONTROLLARE LA FUNZIONALITÀ MOTORIA E MIGLIORA LA QUALITÀ DELLA VITA

  • Migliora la funzionalità motoria e riduce il trattamento farmacologico per i pazienti con complicanze motorie recenti o di più lunga durata1,2
  • Migliora la qualità della vita e le attività quotidiane dei pazienti con malattia di Parkinson interessati da complicanze motorie a esordio recente o di più lunga durata1,2.
  • Riduce la terapia farmacologica e migliora le complicanze correlate a quest'ultima1
  • Consente un accesso sicuro* per i pazienti con stimolazione cerebrale profonda all’esame di RM di qualsiasi parte del corpo per la diagnosi di problemi di salute
  • Consente di disattivare o annullare [LL1] la terapia, preservando le opzioni per terapie e trattamenti futuri.

RISCHI

I medici devono essere consapevoli che i rischi associati all'intervento chirurgico iniziale possono aumentare con condizioni cliniche quali:

  • Ictus o disturbi neurologici diversi dalla malattia di Parkinson idiopatica
  • Malattia cardiovascolare
  • Insufficienza renale o epatica
  • Diabete mellito

Allo scopo di garantire i massimi benefici dal sistema di neurostimolazione, si raccomanda una gestione post-chirurgica a lungo termine dei pazienti.

L'uso della terapia DBS di Medtronic per la malattia di Parkinson è stato studiato in 5 grandi studi randomizzati di controllo. Scarica il riepilogo clinico per visionare i dati.

IL TUO PAZIENTE È UN CANDIDATO ALLA TERAPIA DBS?

La stimolazione cerebrale profonda può essere presa in considerazione quando un paziente presenta:

  • Sintomi della malattia di Parkinson, responsivo alla levodopa, da almeno 4 anni che non sono adeguatamente controllati con la terapia farmacologica.
  • Inoltre, complicanze motorie di recente insorgenza (da 4 mesi a 3 anni) o di più lunga durata.

La sicurezza o l'efficacia di questa terapia non sono state stabilite per quanto segue:

  • Pazienti con eziologia neurologica diversa dalla malattia di Parkinson idiopatica.
  • Pazienti sottoposti a una precedente procedura di ablazione chirurgica.
  • Gestanti.
  • Pazienti di età inferiore a 18 anni.
  • Pazienti con demenza.
  • Pazienti con coagulopatie.
  • Pazienti con depressione da moderata a grave.

GUARDA LA STORIA DI DOUG

Doug è un medico a cui è stata diagnosticata la malattia di Parkinson. Ascolta la sua esperienza nel trattamento dei sintomi con la terapia DBS.

MEDTRONIC  ACADEMY

Accedi su richiesta a risorse su: DBS, video procedurali, webinar e altro ancora su Medtronic Academy.

ACCEDI AD ACADEMY

CONTATTA MEDTRONIC

Per i prodotti DBS Medtronic, contatta l'assistenza per i medici al numero:

+39 02 241371

*

Medtronic DBS systems are MR Conditional and safe in the MR environment as long as certain conditions are met. If the conditions are not met, a significant risk is tissue lesions from component heating, especially at the lead electrodes, resulting in serious and permanent injury including coma, paralysis, or death. Refer to the MRI Guidelines for Medtronic Deep Brain Stimulation Systems at www.medtronic.com/mri or contact Medtronic at (1-800) 328-0810 for a complete list of conditions. Also review current MRI manufacturer labeling before conducting the MRI. 

1

Medtronic DBS Therapy for Parkinson's Disease and Essential Tremor Clinical Summary, 2015.

2

Schuepbach WMM, Rau J, Knudsen K, et al. Neurostimulation for Parkinson’s disease with early motor complications. N Engl J Med. February 14, 2013; 368:610-622.

Nonostante le ragionevoli precauzioni prese nella redazione della presente pagina, Medtronic non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni, né per gli usi dei materiali ivi contenuti o le decisioni basate su tali usi. La presente pagina non contiene tutte le informazioni necessarie per una cura e un trattamento completo del paziente. Per tali ragioni, nessun soggetto può affidarsi alle informazioni ivi presentate per l'elaborazione di un programma di trattamento completo o per la terapia del paziente. Non vengono fornite garanzie, espresse o implicite, per quanto riguarda i contenuti della presente pagina o la relativa applicabilità a pazienti o circostanze specifiche. Per un elenco completo di indicazioni, controindicazioni, avvertenze e precauzioni dei dispositivi citati, si prega di consultare le istruzioni per l’uso dei singoli dispositivi. Medtronic non può essere ritenuta responsabile in alcun modo per danni dovuti all'utilizzo o alla interpretazione non corretta dei contenuti della presente pagina.